Torna alla provincia di Pisa

Capannoli

Capannoli (C.A.P. 56033) dista 31,3 chilometri da Pisa, capoluogo della omonima provincia cui il comune appartiene.

Capannoli conta 5.105 abitanti (Capannolesi) e ha una superficie di 22,67 chilometri quadrati per una densità abitativa di 225,19 abitanti per chilometro quadrato. Sorge a 51 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in Via Volterrana 223, tel. 0587 - 606611 fax. 0587 - 606690: l'indirizzo di posta elettronica è urp@comune.capannoli.pisa.it.

Cenni anagrafici: Il comune di Capannoli ha fatto registrare nel censimento del 1991 una popolazione pari a 4.943 abitanti. Nel censimento del 2001 ha fatto registrare una popolazione pari a 5.105 abitanti, mostrando quindi nel decennio 1991 - 2001 una variazione percentuale di abitanti pari al 3,28%.

Gli abitanti sono distribuiti in 1.818 nuclei familiari con una media per nucleo familiare di 2,81 componenti.

Cenni geografici: Il territorio del comune risulta compreso tra i 25 e i 147 metri sul livello del mare.

L'escursione altimetrica complessiva risulta essere pari a 122 metri.

Cenni occupazionali: Risultano insistere sul territorio del comune 123 attività industriali con 404 addetti pari al 38,55% della forza lavoro occupata, 99 attività di servizio con 288 addetti pari al 27,48% della forza lavoro occupata, altre 132 attività di servizio con 217 addetti pari al 20,71% della forza lavoro occupata e 34 attività amministrative con 139 addetti pari al 13,26% della forza lavoro occupata.

Risultano occupati complessivamente 1.048 individui, pari al 20,53% del numero complessivo di abitanti del comune.

Capannoli sorge nella valle del fiume Era occupando anche una parte della riserva naturale dell'Alta Valdera.

L'economia locale si basa prevalentemente sull'agricoltura e segnatamente sulla produzione vitivinicola e sull'allevamento di bestiame. Rilevante è l'attività di numerose industrie per la produzione di mobili per la casa.

Il nome della località viene citato per la prima volta in un documento ufficiale databile all'anno 839 come "Capannule" e risulta probabilmente riconducibile al nome "Capanna".

La fondazione del borgo di Capannoli avvenne in epoca medievale sotto la giurisdizione dei Conti della Gherardesca, i quali eressero un castello attorno al quale iniziò a formarsi la comunità di Capannoli.

Alla fine del secolo XI il castello della Gherardesca venne ceduto al Vescovado di Lucca per volere della Contessa Matilde di Canossa. In tale periodo il borgo si presentava già ampiamente fortificato.

Negli ultimi anni del XII secolo la dinastia dei Della Gherardesca tornò a dominare sul borgo di Capannoli con Ugolino III, il quale si attribuì il titolo di Conte di Capannoli.

Dopo un lungo assedio posto in essere da parte dell'esercito di Guido da Montefeltro inviato a Capannoli della Repubblica di Pisa il borgo passò alla famiglia Gambacorta e sotto l'influenza di quest'ultima rimase fino a metà del XIV secolo.

Tra la fine del XIV e l'inizio del XV secolo Capannoli venne a lungo conteso tra le due potenti città di Pisa e Firenze. La contesa si risolse nel 1406 con la sconfitta della Repubblica di Pisa e la successiva annessione del borgo al contado fiorentino.

Nel corso dei secoli successivi Capannoli non esitò in più occasioni a ribellarsi alla repubblica fiorentina, che si trovava allora dominata dal casato mediceo, sostenendone i nemici e organizzando ripetute sommosse che tuttavia fallirono sistematicamente.

Ormai stabilmente nell'orbita fiorentina Capannoli ne condivise la storia, trovandosi dapprima sotto il controllo dei Granduchi de' Medici e, all'inizio del Settecento, sotto quello dei Duchi di Lorena.

Il periodo della dominazione lorenese venne interrotta dall'invasione delle truppe francesi guidate da Napoleone Bonaparte, che rimasero stanziate sul territorio di Capannoli fino al 1814, anno in cui il Trattato di Vienna assegnò la città al Granducato di Toscana.

Nel 1861 Capannoli venne annessa al Regno d'Italia ad opera del Re Vittorio Emanuele II di Savoia.

Tra i monumenti di maggiore rilievo a Capannoli citiamo qui la Chiesa dell'Annunziata e la Villa Bourbon del Monte-Baciocchi.

Tra le numerose manifestazioni che si svolgono a Capannoli segnaliamo la tradizionale "Fiera Paesana di Capannoli" che si tiene annualmente il 25 agosto presso la Piazza del Popolo.