Torna alla città di Terranuova Bracciolini

Turismo a Terranuova Bracciolini


Il borgo medievale di Terranuova Bracciolini

Il borgo di Terranuova Bracciolini si sviluppa secondo lo schema tipico di un castrum romano: l'impianto urbano è infatti impostato su due vie principali tra di loro ortogonali che attraversano la città e che sul loro punto di intersezione danno origine alla piazza principale.

Terranuova Bracciolini era un tempo circondata da un'imponente cinta muraria, della quale oggi si conservano solo pochi resti inglobati all'interno del borgo e circondate da abitazioni.

Le quattro antiche porte, che un tempo consentivano l'accesso alla città, non sono più visibili. Esse sono state demolite per consentire il processo di urbanizzazione avvenuto nel corso dei secoli scorsi.

Foto © Gabriel Saplontai Terranuova Bracciolini

Sulla piazza centrale del borgo sorge l'Arcipretura di Santa Maria, un edificio di particolare interesse storico che conserva al suo interno una terracotta policroma raffigurante una "Pietà" che con tutta probabilità proviene dalla bottega di Giovanni della Robbia (1469-1529) oltre a pregevoli tele raffiguranti soggetti biblici, databili intorno al XVII-XVIII secolo.

Poco distante dal cuore del centro storico si trova la Chiesa di San Biagio ai Mori, l'interno della quale fu interamente affrescato tra il XIV e il XV secolo da numerosi artisti locali e provenienti da località limitrofe.